Arrestato Vittorio Cecchi Gori, deve scontare otto anni di carcere

Tra le condanne all'ex patron della Fiorentina anche quella per bancarotta fraudolenta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno arrestato ieri pomeriggio Vittorio Cecchi Gori. Sul nome dell’impreditore pendeva un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte d’Appello di Roma per un cumulo di pene pari a 8 anni, 5 mesi e 26 giorni di reclusione.

A Cecchi Gori sono contestati reati finanziari, tra cui la bancarotta fraudolenta. L’ex patron della Fiorentina e’ stato atteso dai Carabinieri all’ospedale Gemelli di Roma dove si era recato per una visita medica e al termine della quale i militari lo hanno accompagnato nel carcere romano di Rebibbia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»