Comunali a Roma, Salvini: “Dai gazebo della Lega un sostanziale pareggio, servono le primarie vere”

"Perché non pretendo che i risultati dei gazebo siano scientifici. Chiamiamole primarie, ma non uno 'scimmiottamento' sfigato del Pd"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

salvini_comunali roma

ROMA – “Dai risultati dei gazebo emerge un sostanziale pareggio. Forse deve essere il caso di coinvolgere tutti i cittadini romani che si identificano nel centrodestra in una giornata di scelta popolare. Perché non pretendo che i risultati dei gazebo siano scientifici. Chiamiamole primarie, ma non uno ‘scimmiottamento’ sfigato del Pd”. Così il leader della Lega nord, Matteo Salvini, nel corso della conferenza stampa con cui ha reso noti i risultati delle consultazioni ai gazebo per individuare il candidato sindaco di Roma.

“Immensa soddisfazione per le quasi 15.000 persone che sono uscite di casa nonostante il tempo, il blocco delle auto e le aggressioni per esprimere la loro opinione. La gente ha voglia di dire la sua e questa esperienza credo debba servire ad esempio per tutto il centrodestra”.

LEGGI ANCHE: Roma, Salvini a Meloni e Berlusconi: “Divisi si perde, serve unità” – VIDEO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»