hamburger menu

Sergio Mattarella rieletto Presidente della Repubblica: “Accetto per senso di responsabilità”

Il messaggio del presidente dopo la nomina: "Non ci si può sottrarre ai doveri cui si è chiamati, prevalgono sulle prospettive personali"

31-01-2022 13:12
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – All’ottavo scrutinio, l’assemblea dei grandi elettori ha tributato 759 voti a Sergio Mattarella che viene rieletto presidente della Repubblica. Il lungo applauso dei grandi elettori ha accolto il responso dell’aula. Nonostante il grande consenso, Mattarella non è riuscito a entrare nella storia e diventare il Presidente della Repubblica con più voti di sempre: il record degli 823 voti raccolti da Sandro Pertini è rimasto intatto.

LEGGI ANCHE: Quirinale, sui social pioggia di meme per il Mattarella bis

Quirinale, sollievo in Parlamento: “Con Mattarella scansiamo il cazziatone”

“Desidero ringraziare i parlamentari e i delegati regionali per la fiducia espressa nei miei confronti. I giorni difficili trascorsi per l’elezione della presidenza della Repubblica, nei giorni dell’emergenza che stiamo ancora attraversando, richiamano al senso di responsabilità e al rispetto delle decisioni del Parlamento. Queste considerazioni impongono di non sottrarsi ai doveri cui si è chiamati e devono prevalere su considerazioni e prospettive personali”, ha dichiarato Mattarella. Il presidente della Repubblica, parlando dal Quirinale, ha concluso il suo discorso prendendo “l’impegno di interpretare le attese le speranze dei nostri cittadini“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-01-31T13:12:19+02:00