Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Stop cartelle esattoriali fino al 28 febbraio: ok del Cdm al decreto

È stato approvato il decreto che sospende per un altro mese l'invio delle cartelle esattoriali
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il consiglio dei ministri ha approvato il decreto che sospende per un altro mese l’invio delle cartelle esattoriali. La proroga varrà fino alla fine di febbraio.

CASTELLI: “OK RINVIO, PROSSIMO GOVERNO POTRÀ FARE INTERVENTO ORGANICO”

”Essere nel mezzo di una crisi, mentre dovremmo poter aiutare famiglie e imprese, durante la pandemia è folle. Avremmo voluto, in questi giorni, poter proseguire nell’azione che avevamo già intrapreso. Oggi non si poteva fare diversamente, per questo è positivo che il CDM abbia deciso per il rinvio di un mese, fino al 28 febbraio, della sospensione dell’invio e riscossione di atti esattoriali e cartelle. Un Governo nel pieno delle funzioni potrà così affrontare, in modo organico, ed all’interno di un disegno complessivo, il tema”. Lo afferma il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»