Unione europea, Le Pen: “La disgregazione di Schengen è un’ottima notizia”

“La disgregazione di Schengen è un'ottima notizia. Perché Schengen è
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

La disgregazione di Schengen è un’ottima notizia. Perché Schengen è una follia, non ci permettere di proteggere le nostre frontiere. Non possiamo essere liberi a metà. O siamo liberi e sovrani o non lo siamo. Sovranità vuol dire che decidiamo noi chi può entrare e chi ha diritto di rimanere nel nostro Paese”. Lo ha detto Marine Le Pen, presidente del Fronte Nazionale francese, in una intervista rilasciata ai microfoni di Agorà su Raitre.

La “follia” di Schengen “ha causato drammi agli e europei e anche ai migranti, creando l’illusione di trovare da noi un Eldorado che non possiamo garantirgli in alcun modo. L’Unione Europea è diventata una religione, con i suoi dogmi che finalmente stanno crollando. Dopo Schengen toccherà alla moneta unica. E finalmente- conclude Le Pen- potremo costruire una nuova Europa dei popoli sovrani, per la quale ci stiamo battendo”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»