Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Il sindaco di Isernia presenta la nuova Giunta: ci sono due uomini e due donne

giunta isernia
Il sindaco Castrataro: "Una giunta snella, giovane, di persone capaci e competenti"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ISERNIA – “Sono molto orgoglioso del lavoro che abbiamo fatto. Credo che questa sia la giunta più giovane che Isernia abbia avuto e che possa dare le risposte migliori alla città”. Lo ha detto il neo sindaco di Isernia Piero Castrataro nel presentare la sua nuova giunta di cui fanno parte due uomini e due donne.

Federica Vinci, che è stata nominata vicesindaca, avrà le deleghe a Politiche comunitarie, Politiche giovanili, Turismo e Marketing territoriale. Angelo Iannone si occuperà di Bilancio, Finanze e Tributi. Luca De Martino di Cultura, Pianificazione eventi e manifestazioni e rapporti con la Pro Loco. A Leda Ruggiero le deleghe a Politiche sociali, Istruzione e Politiche educative, Servizi per l’infanzia e Pari opportunità.

Castrataro ha da subito assegnato a Nicolina Del Bianco, consigliera eletta con Isernia Futura, le deleghe al Personale, all’Attuazione del programma, alla Democrazia partecipativa, alla Strategie per le aree interne e lo Sviluppo sostenibile, ai Por 2021-27, agli Accordi di programma e ai Rapporti con il Consiglio comunale. “Una giunta snella, giovane, di persone capaci e competenti. C’è spazio – avverte Castrataro – per allargarla nelle prossime settimane con persone che fanno parte della maggioranza. In questo momento tutte le altre deleghe rimangono a me”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»