NEWS:

Raggi: “Per l’Abruzzo niente Anagnina, il terminal bus resta Roma Tiburtina”

Marsilio soddisfatto, ma mercoledì protesta Lega L'Aquila nella Capitale

Pubblicato:28-10-2019 18:35
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 15:53

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

L’AQUILA – Arriva dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi, la rassicurazione: i bus provenienti dall’Abruzzo non dovranno arrivare fino ad Anagnina. Lì, scrive in risposta alla lettera inviatale dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, arriveranno solo “gli autobus provenienti dalle regioni meridionali, mentre presso l’autostazione Tiburtina, a sua volta, continueranno ad attestarsi le linee centrali, comprese quelle provenienti dalla Regione Abruzzo”. Un chiarimento che, però, non ferma la Lega de L’Aquila: mercoledì sarà a Roma per manifestare sul paventato spostamento insieme al partito romano, come annuncia il capogruppo in Consiglio comunale, Francesco De Santis. Occasione in cui annuncia anche una raccolta firme contro questa possibilità.

LEGGI ANCHE

Comitato stazione Tiburtina: “Spostare pullman ad Anagnina è follia”


Tibus, Regione e sindaci d’Abruzzo in piazza a Roma: “No ad Anagnina”

Marsilio da parte sua si dice “soddisfatto delle parole del sindaco Raggi. Certamente- sottolinea- leggendo la delibera di Giunta tutto questo non era esplicitato, anzi si era indotti a interpretare il contrario. Attendiamo adesso gli atti ufficiali del Consiglio comunale, nel frattempo rimarremo comunque vigili per evitare che i cittadini abruzzesi che raggiungono Roma con i mezzi pubblici di trasporto possano essere penalizzati”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy