Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

‘Quarta Repubblica’, ‘Live Non è La D’Urso’ e ‘Django Unchained’: i programmi stasera in tv

Ospite di “Quarta Repubblica” sarà Matteo Salvini, che commenterà la vittoria del centrodestra alle elezioni regionali in Umbria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Stasera in tv nuovo appuntamento con il commissario Montalbano su Rai, ma anche approfondimento, attualità e talk show. Ospite di “Quarta Repubblica” sarà il leader della Lega, Matteo Salvini, che commenterà la vittoria del centrodestra alle elezioni regionali in Umbria.

Rai 1

Il commissario Montalbano – Una voce di notte | 21.25

Nuovo appuntamento con il commissario piu’ amato d’Italia. Montalbano arresta un pirata della strada e finisce nei guai: trattasi del figlio del Presidente della Provincia di Montelusa. E un altro furto mostra gravi incongruenze.

Rai 2

Stasera tutto è possibile | 21.20

Nuova edizione del comedy show dove i protagonisti del mondo dello spettacolo si sfideranno in giochi sempre più spericolati all’insegna del sano divertimento. Conduce Stefano De Martino.

Rai 3

Presa diretta | 21.45

Programma di approfondimento su fatti di attualità diretto da Riccardo Iacona.

Rete 4

Quarta Repubblica | 21.25

Torna l’approfondimento di Rete 4 condotto da Nicola Porro e dedicato ad economia e politica. Ospite in studio Matteo Salvini.

Canale 5

 Live Non è La D’Urso | 21.30

Il programma ideato e condotto da Barbara D’Urso che ospitera’ personaggi d’eccezione pronti a raccontarsi e a sottoporsi ai commenti del pubblico in studio e a casa. Questa sera ad essere giudicati ‘dalle sfere’ saranno Cicciolina e suo marito.

LEGGI Il figlio di Cicciolina nei guai per droga, l’avvocato: “Ha solo accolto ragazzi africani in difficoltà”

Italia 1

 Die Hard – Un buon giorno per morire | 21.20

Quinto capitolo della saga con B. Willis. Il poliziotto McClane e’ in missione in Russia, dove il figlio e’ in carcere accusato di omicidio.

La7

Grey’s Anatomy 15 | 21.15

Il medical drama più famoso della TV, è arrivato alla sua 15esima stagione. Grey’s Anatomy 15 sarà la stagione dell’amore non solo per la protagonista del famoso medical drama della TV ma lo sarà anche per i novelli sposi Alex e Jo; per Maggie e Jackson, Owen e Teddy, i protagonisti del triangolo amoroso di questo avvincente capitolo della serie, e per il dottor Nico Kim e lo specializzando Levi Schmitt destinati a vivere una passionale storia, la prima in Grey’s Anatomy di cui i protagonisti sono due uomini gay.

Tv 8

Django Unchained  21.35

Film di Quentin Tarantino, con Jamie Foxx, Leonardo di Caprio e Christoph Walz.

Sulle tracce di due criminali in fuga e di una donna, il cacciatore di taglie Schultz e lo schiavo Django instaurano un atipico sodalizio.

Nove

Deal with it – Stai al gioco | 21.15

Gabriele Corsi, insieme a complici vip, sceglierà una coppia di clienti all’interno di un locale disseminato di telecamere nascoste. Uno dei due riceverà la proposta di partecipare a un gioco che gli permetterà di vincere fino a 2.000 euro. Per guadagnarli il concorrente dovrà accettare di indossare un auricolare, tornare in sala ed eseguire gli ordini impartiti dalla regia, all’insaputa del partner.

Real Time

Vite al limite | 21.15

Le storie di persone che hanno deciso di cambiare la loro esistenza, ormai compromessa da gravissimi problemi di obesità. Seguiremo il loro percorso tra traguardi raggiunti e difficoltà fisiche e psicologiche ancora da superare.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»