VIDEO | Violenza donne, il Garante dei minori del Lazio: “Al lavoro per tutelare i bambini”

Marzetti: "Linee guida da poter applicare in tutto il Paese"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

https://youtu.be/RZJ9eYxwS8g

BARI – Nei casi di bimbi figli di donne vittime di violenza “il nostro lavoro si basa sul rispetto della convenzione Onu sul diritto del fanciullo ovvero mettere in sicurezza il minore e intervenire per evitare qualsiasi tipo di conseguenza“. Lo dichiara alla Dire il garante dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Lazio, Jacopo Marzetti, da Bari dove partecipa alla due giorni organizzata per presentare il codice etico del diritto del minore alla salute e ai servizi sanitari. I minori spesso vengono affidati alle comunita’ o in alcuni casi con il genitore violento. “Affronteremo questo tema tra le altre cose in questi giorni e penso che anche su questo faremo in modo da dare vita a linee guida, come abbiamo fatto sul codice salute, da poter applicare in tutto il Paese”, aggiunge il garante che considera il codice fatto con i colleghi di tutte le Regioni d’Italia su minori e salute “un passo molto importante”. “Adesso – conclude Marzetti – continueremo a incontrarci nelle varie sedi dei garanti per portare avanti questo codice e tante altre iniziative”.

di Alba Di Palo

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»