Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Manovra, Di Maio: “Aumenta lo spread? Non sono preoccupato”

Così il vicepremier all'indomani dell'approvazione del Def.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Non sono preoccupato”. Così il vicepresidente del Consiglio e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro Luigi di Maio, a margine di un convegno alla Camera, risponde a chi gli chiede dell’aumento dello spread.

E sottolinea: con le istituzioni europee “abbiamo intenzione di interloquire e non di andare allo scontro”. 

“Considero l’intervento di Moscovici interlocutorio, sono legittime le preoccupazioni ma il Governo è impegnato a mantenere il 2,4% in tre anni, il che significa che abbiamo intenzione di ripagare il debito e vi assicuro che il debito scenderà”.

 

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»