E’ morto Hugh Hefner, il fondatore di Playboy aveva 91 anni

Negli anni '50 sconvolse l'America con la sua rivista sexy
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Si è spento all’età di 91 anni Hugh Hefner. Il fondatore di Playboy è morto ieri per cause naturali, circondato dai famigliari nella sua casa di Los Angeles.

Pigiama di seta e pipa in bocca, Hefner sconvolse con le sue conigliette l’America puritana degli anni ’50, fondando un marchio diventato simbolo di sensualità e eros.

Nel primo anno di pubblicazione la rivista raggiunse quasi 200 mila copie, che in cinque anni si trasformarono in un milione. Poco meno di 20 anni dopo arrivò a 7 milioni.

Sulle pagine di Playboy hanno posato alcune delle attrici e modelle più belle al mondo, da Marylin Monroe a Charlize Theron, da Anna Nicole Smith a Pamela Anderson.

A dare la notizia della scomparsa di Hefner su Twitter,  la stessa rivista da lui fondata nel 1953 e dal 1988 diretta dalla figlia di primo letto, Christi.

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»