Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Comunali Roma, Bernaudo: “Le proposte di Michetti sono analoghe a quelle dei comunisti”

bernaudo3
"È questa la destra moderna e liberale di cui parla Berlusconi?"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “In queste due settimane abbiamo capito 2 cose: l’unico punto qualificante e che sta più a cuore al candidato del centrodestra Michetti è che le municipalizzate ATAC e AMA continuino a gestire i servizi pubblici, con i loro debiti e con i disastri che hanno sfregiato Roma e umiliato l’Italia. Contro il parere della Corte dei Conti, dell’UE e del buon senso che vorrebbero la chiusura dei contratti di servizio con le società “in house” per procedere all’indizione di gare ad evidenza pubblica europee ed internazionali. Una linea, quella di Michetti che sorpassa a destra perfino il teorico del “+Stato” Gualtieri, una posizione simile a quella dei comunisti, che ancora oggi candidano il proprio sindaco a Roma. L’altra cosa che abbiamo capito è che Berlusconi, come fa da 25 anni durante le campagne elettorali, rialza la bandiera liberale con accorati appelli al meno stato, meno tasse ecc ecc. per raccattare ancora qualche voto e presidiare un’area della quale da molti anni è un’usurpatore, non avendo mai messo in pratica i suoi slogan “liberali” elettorali e sostenendo candidati “statalisti” come Michetti. Ecco le due cose si legano benissimo, siamo di fronte all’ennesima colossale presa in giro dei 3 partiti del centrodestra verso i tanti elettori (ed io sono stato un militante di Forza Italia e sono tra questi) che vorrebbero da 30 anni in Italia una destra diversa, liberale sul modello dei Conservatori anglosassoni o dei Repubblicani americani. Per la prima volta nella storia adesso a Roma quegli elettori delusi possono votare per noi Liberisti”. Così in una nota Andrea Bernaudo, presidente di Liberisti Italiani e candidato a sindaco di Roma, commenta le parole del candidato del centrodestra Michetti sulla difesa di ATAC, sulla proposta di assumere ulteriori 6000 bigliettai per i bus e di istituire una Banca per Roma.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»