Dal 13 settembre a Roma ‘Bondage week’: al via 5 giorni di festival

'Rome bondage week' è il primo festival italiano interamente dedicato all'arte del bondage
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dal 13 al 17 settembre il mondo del bondage consapevole si riunisce a Roma (al Lost and found studio di via Arimondi 3 e al Qube di via di Portonaccio 212) per la prima settimana internazionale dedicata a questa antichissima pratica erotica, con i massimi esponenti dall’Italia e dal mondo, per l’evento ‘Rome bondage week’.

Ci saranno 5 giorni, 60 ore di bondage, 28 tra i migliori performer e maestri di bondage internazionali, 14 workshop con ‘rigger’ e bunny italiani, 16 masterclass con ‘rigger’ e bunny esteri, 17 spettacoli, 1 area bondage permanente aperta per libero utilizzo dalle 11 di mattina a mezzanotte, costantemente supervisionata da tutti i ‘rigger’ e le bunny ospiti, pronti ad assistere gli utenti in un peer rope/workshop continuo.

‘Rome bondage week’ è il primo festival italiano interamente dedicato all’arte del bondage. È prodotto da ‘Ritual the club’, il primo modern fetish party in Italia nato a Roma nel 1999, rappresentante del ‘Torture garden’ in qualità di ‘Torture garden Italy’.

Partendo dall’esperienza dell’extreme clubbing, Ritual the club ha creato la divisione Ritual lab, dedicata agli aspetti didattici, artistici e socioculturali del fetish, del bdsm e dell’erotismo. Ritual lab promuove iniziative legate alle discipline artistiche e performative relative al mondo della sessualità alternativa e delle sottoculture, in costante dialogo con le istanze dell’arte contemporanea, dal design alla body art.

La direttrice artistica di Ritual lab e ‘Rome bondage week’ è la famosa ‘rigger’ e performer italiana Red Lily. Il festival si propone di esplorare e diffondere la cultura e l’estetica del bondage nelle sue più varie declinazioni, dalla tradizione giapponese alle sperimentazioni occidentali contemporanee, attraverso workshop, performance, spettacoli, peer rope, eventi culturali e ludici con ‘rigger’ e performer internazionali.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»