Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione del 28 luglio 2021

tg_lazio
Si parla di rifiuti, trasporti, stadio della Roma e della Lazio, casa di Italo Calvino alla Biblioteca nazionale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

RIFIUTI, SINDACO ALBANO: SE ARRIVANO CAMION SARÒ CON CITTADINI

Il sindaco di Albano, Massimiliano Borelli, da martedì è pronto a mettersi davanti all’ingresso della discarica se dovessero arrivare i primi camion con i rifiuti di Roma. “Dal 3 agosto dovrebbero essere conferite 1.100 tonnellate- ha spiegato Borelli- Avevo programmato le mie vacanze ma starò dove staranno i miei concittadini e tornerò ad Albano se dovessero arrivare i camion”. Intanto dall’Italia e dall’estero sono in arrivo aiuti per Roma. Quattro società hanno risposto alla gara bandita a inizio mese da Invitalia e Ama, in cerca di operatori in grado di incenerire e trattare per un anno poco più di 200mila tonnellate di immondizia capitolina.

TRASPORTI, GUALTIERI: RIPRENDIAMO CURA DEL FERRO ALLA TOCCI

Sostenibilità, innovazione e investimenti. Sono le parole chiave delle linee guida del programma sulla mobilità sostenibile del candidato sindaco di centrosinistra, Roberto Gualtieri, presentate stamattina nel suo comitato elettorale a Portonaccio. L’obiettivo è restituire tempo ai cittadini, connettere le periferie, ridurre traffico e inquinamento, migliorare il trasporto pubblico, attraverso un ritorno a quella cura del ferro di ‘tocciana’ memoria che ispirò le amministrazioni di centrosinistra nella Capitale a cavallo degli anni Novanta e Duemila. “Puntiamo a rilanciare questa strategia partendo dalla realizzazione di metro, tram e treni chiudendo l’Anello ferroviario” ha sottolineato Gualtieri.

STADIO ROMA, MICHETTI: AREA OSTIENSE POTREBBE ESSERE GIUSTA

“Sono favorevole e aperto alla costruzione di nuovi stadi sia per la Roma che per la Lazio. L’area di Ostiense potrebbe essere quella giusta”. Lo ha detto detto oggi Enrico Michetti, candidato del centrodestra a sindaco di Roma, spiegando che in questo modo “ci sarebbe la possibilità di riqualificare l’intera zona, interrando il tratto ferroviario e rendendo così la stazione una mezzo di superficie”. Michetti ha poi sottolineato che qualora dovesse essere eletto sindaco terrebbe la delega al Turismo. È l’asse su cui costruire una nuova logistica per la nostra città- ha spiegato Michetti- Da questo settore ripartirà la nostra città”.

LA CASA DI ITALO CALVINO RIPRODOTTA ALLA BIBLIOTECA NAZIONALE

Le librerie bianche colme di volumi sistemati su doppie file, i divani, la Lettera 22 su una delle sue scrivanie, le fotografie con Vittorini, gli oggetti di cui si circondava. Alla Biblioteca nazionale centrale di Roma da oggi è allestita una nuova sala intitolata a Italo Calvino che riproduce fedelmente la casa di piazza di Campo Marzio 5, a Roma, dove lo scrittore visse gli ultimi anni della sua vita. “Chi verrà qui proverà l’emozione di leggere i libri che ha letto Calvino. Questa sala è un luogo magico- ha commentato il ministro della Cultura, Dario Franceschini, inaugurando lo spazio insieme alla figlia dello scrittore, Giovanna Calvino.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»