Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, stretta contro la movida: oltre 300 interventi, chiusa discoteca abusiva

ROMA - Continuano i controlli della Polizia Locale per il rispetto del decoro, con interventi diretti nelle aree della movida
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Continuano i controlli della Polizia Locale per il rispetto del decoro, con interventi diretti nelle aree della movida intensificati nel fine settimana.

La pattuglie in azione a Trastevere e San Lorenzo, con personale dei Gruppi territoriali (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana, Gruppi I Trevi e II Sapienza e Gruppo Pronto Intervento Traffico), hanno condotto oltre 300 interventi che hanno riguardato numerose violazioni amministrative e al Codice della strada, rimozioni di veicoli in sosta irregolare e in doppia fila, controlli sui parcheggiatori abusivi, violazioni dell’ordinanza anti-alcol.

C’è anche una discoteca abusiva all’interno della quale si stava svolgendo una festa con oltre 200 partecipanti tra gli illeciti scoperti dagli agenti della Polizia Locale del Gruppo Trevi negli interventi del weekend. L’evento che si stata svolgendo in un locale privo di autorizzazione e completamente abusivo in zona Largo Argentina aveva attirato numerosi giovani, creando problemi di disturbo alla quiete pubblica. Gli agenti hanno contestato due violazioni penali al responsabile, già noto per precedenti illeciti in ambito commerciale, e constatato 7 violazioni amministrative. Elevate sanzioni per 20.000 euro.

Solo a Trastevere sono stati portati a termine oltre 100 accertamenti di polizia stradale che hanno riguardato varie condotte illecite, dal fenomeno delle soste irregolari alla mancanza di documenti a norma. Elevati 54 verbali, con 38 rimozioni di veicoli, di cui uno posto sotto sequestro. Nel contempo gli agenti hanno condotto controlli sul fenomeno dei parcheggiatori abusivi, con oltre 20 interventi. Sul fronte del rispetto dei regolamenti amministrativi, gli agenti hanno sanzionato 7 attività commerciali per varie irregolarità e sono stati operati numerosi controlli per il rispetto dell’ordinanza anti-alcol che hanno portato all’accertamento di 15 violazioni, di cui 5 a carico di esercizi commerciali.

Ulteriori controlli sono stati disposti sugli esercizi commerciali del rione Monti, dove sono presenti alcune delle piazze più frequentate dalla movida nel weekend. Cinque gli esercizi commerciali sanzionati per violazione dei divieti sul consumo di bevande alcoliche.

Le attività hanno interessato anche San Lorenzo, dove le contravvenzioni alle norme del Codice della Strada sono state oltre 30, con 11 rimozioni di veicoli. Effettuati 21 controlli amministrativi che hanno riguardato esercizi commerciali e ancora violazioni dell’ordinanza anti-alcol.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»