NEWS:

Maltempo in arrivo sull’Italia: allerta gialla in 4 regioni

Rovesci e grandine nel weekend a causa di una perturbazione che proviene dalla Spagna

Pubblicato:28-06-2024 18:43
Ultimo aggiornamento:28-06-2024 18:43
Autore:

temporale pixabay
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Un’area depressionaria in movimento dalla Spagna al Centro Europa determinerà, nel corso della giornata di domani, un rapido peggioramento delle condizioni sulle aree nord-occidentali del Paese, con precipitazioni che tenderanno a divenire da sparse a diffuse, assumendo prevalente carattere temporalesco e manifestandosi anche con fenomenologia molto intensa, sia dal punto di vista dei rovesci di pioggia o grandine che da quello delle fulminazioni e raffiche di vento associate. Sulla base delle previsioni disponibili, il dipartimento della protezione civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dalla mattinata di domani, sabato 29 giugno, precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta e Piemonte, in estensione alla Lombardia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, sabato 29 giugno, allerta gialla in Valle d’Aosta e settori di Piemonte, Lombardia e Veneto.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy