Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Alla Valle d’Aosta finanziamento statale da 17 milioni per la sanità

I primi otto milioni e mezzo si riferiscono all'anno 2019, mentre i restanti all'anno 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – La Valle d’Aosta ha diritto a un finanziamento statale di 17 milioni di euro per interventi di ristrutturazione edilizia e di ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico. Lo ha reso noto l’assessore alla Sanità, Roberto Barmasse, in risposta ad un’interpellanza del consigliere Mauro Baccega (Pla). I primi otto milioni e mezzo si riferiscono all’anno 2019, mentre i restanti all’anno 2020. “Stiamo sottoscrivendo un unico accordo con il ministero della Salute e speriamo di concludere l’iter amministrativo prima della fine del 2021”, ha aggiunto Barmasse. Nella replica, il consigliere Baccega si è definito soddisfatto per i finanziamenti in arrivo, anche se “si tratterà di capire con certezza dove questi 17 milioni verranno destinati”, suggerendo tra i primi destinatari degli investimenti i presidi sanitari presenti sul territorio, come il Poliambulatorio di Verrès. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»