Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

La campionessa di atletica Eleonora Marchiando strappa il pass olimpico per Tokyo

Eleonora Marchiando di Aosta campionessa italiana sui 400 metri a ostacoli
La 23enne di Aosta si è aggiudicata il titolo tricolore nei 400 metri a ostacoli agli italiani assoluti di Rovereto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – Eleonora Marchiando, 23 anni di Aosta, è la nuova campionessa italiana sui 400 metri a ostacoli. Ieri sera, domenica 27 giugno, ai Campionati italiani assoluti di Rovereto (Trento) l’atleta della Sandro Calvesi, allenata da Eddy Ottoz, ha strappato anche il pass olimpico per i Giochi di Tokyo 2020, che inizieranno il prossimo venerdì 23 luglio.

Marchiando si migliora di oltre mezzo secondo, correndo il giro di pista con barriere in 55.16: si aggiudica il titolo tricolore, ottiene lo standard olimpico fissato a 55.40 e strappa la quinta prestazione di sempre tra le ostacoliste d’Italia. In batteria, sabato, aveva corso in 57.28, seconda.

Marchiando in finale ha battuto Linda Olivieri (Fiamme Oro Padova) che ha corso in 55.54, argento, e Yadisleidy Pedroso (Aeronautica) bronzo in 55.79.

LEGGI ANCHE: In Valle d’Aosta i Vigili del fuoco contrari all’integrazione nella Cus

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»