fbpx

Tg Lazio, edizione del 28 giugno 2019

L’ALLARME DEL SINDACO RAGGI: IN ATTO GUERRA DEI RIFITUI CONTRO ROMA

“Sui rifiuti è in corso una guerra: la guerra dei rifiuti”. E’ quanto sostiene il sindaco di Roma, Virginia Raggi, in un lungo post pubblicato su Facebook.
Raggi ha fatto riferimento ai diversi episodi vandalici che hanno colpito mezzi e strutture dell’Ama negli ultimi mesi. “Incendi nei Tmb, fuoco ai cassonetti, danni alle strutture e ai mezzi di Ama- ha ricordato- Roma è sotto attacco e non siamo solo noi a dirlo. Parlano i dati, le inchieste e i report delle forze dell’ordine. Gli incendi all’interno delle strutture di smaltimento e trattamento dei rifiuti sono un affare in mano alle cosiddette eco-mafie. Affari milionari che coinvolgono tutto il ciclo dei rifiuti, a partire proprio dagli imprenditori che hanno agito in modo illegale”.

EURO 2020, A CAUSA DEI RITARDI ARRIVA UN COMMISSARIO A ROMA

Roma è in forte ritardo sul fronte dell’organizzazione degli Europei di calcio del 2020. Per questo motivo nel decreto Cultura sulle fondazioni lirico-sinfoniche il Governo ha inserito un articolo che permette al Campidoglio di creare la figura di un super commissario in grado di velocizzare l’iter di molti passaggi legati ai preparativi delle partite, in particolare per quella inaugurale che si svolgerà nella Capitale il 12 giugno 2020. La richiesta è arrivata al Governo direttamente dal sindaco di Roma, Virginia Raggi. Il commissario svolgerà la funzione di stazione appaltante. Potrà, poi, predisporre ed approvare il piano degli interventi ed operare riduzioni dei tempi.

LA GESTIONE DELLE GROTTE DI PASTENA E COLLEPARDO ALLA REGIONE LAZIO

A partire dal prossimo 15 luglio la gestione delle grotte di Pastena e Collepardo, in provincia di Frosinone, sarà affidata alla Regione Lazio attraverso la propria società in house LazioCrea. L’atto che porta la meraviglia naturale laziale sotto l’egida regionale è stato presentato dall’assessore all’Agricoltura, Enrica Onorati, e dal presidente del Consiglio regionale, Mauro Buschini. Si risolve in questo modo l’annoso problema della gestione del sito speleologico, fino ad oggi garantita da un Consorzio istituito a questo scopo nel 1989 ma che da anni vive condizioni di grande sofferenza economica. L’accordo durerà 20 anni.

POLIZIOTTO ACCOLTELLATO A TOR BELLA MONACA, È GRAVE

Un poliziotto del Reparto Volanti di Roma è stato accoltellato all’addome, poco dopo le 13, in Via dei Cochi, nel quartiere di Tor Bella Monaca. Secondo quanto si apprende, l’agente, si trovava con un collega a bordo di un’auto messa all’inseguimento di un uomo appena uscito da una tabaccheria al culmine di una lite familiare. L’auto delle Volanti, dopo un breve inseguimento, ha speronato quella dell’uomo in fuga. Uno degli agenti è quindi sceso ed è iniziato il corpo a corpo con il fuggitivo che ha estratto un coltello colpendo il poliziotto. L’aggressore è stato arrestato, mentre l’agente ferito al torace è stato ricoverato all’Umberto I.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

28 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»