RaiNews e SkyTg24 ‘nascondono’ Di Maio, la rabbia del M5S: “Giornalisti prezzolati, siete indecenti”

Durante la diretta per l'abbattimento del ponte Morandi a Genova le telecamere di SkyTg24 e Rainews nascondono il ministro M5S
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “In una giornata così importante per Genova è stato triste, e imbarazzante al tempo stesso, vedere il servizio di Rainews24 durante la demolizione del Ponte Morandi. Ho assistito alla diretta e non ho compreso come fosse possibile che mentre il sindaco Bucci ringraziava i ministri presenti, le telecamere di Rainews inquadrassero solo Matteo Salvini, insieme allo stesso sindaco e a Toti tagliando completamente Luigi Di Maio”. Lo scrive su facebook Mirella Liuzzi, deputata M5s.

“Si è trattata di una vera e propria scorrettezza- aggiunge- poiché, in situazioni come queste, è risaputo che occorre seguire i necessari accorgimenti tecnici come sanno bene gli addetti ai lavori. In qualità di membro della Commissione di Vigilanza Rai, mi aspetto che il direttore di Rainews dia spiegazioni sull’accaduto”.

IRONIA SIBILIA SU RAINEWS E SKYTG24 CHE ‘NASCONDONO’ DI MAIO

“Grazie all’informazione italiana che non smette mai di ricordarci quanto vale e quanto sia libera da condizionamenti”. Lo scrive ironicamente su facebook il sottosegretario all’Interno, Carlo Sibilia, che posta due fotogrammi tratti dai servizi di Rainews e Sky Tg24 sull’abbattimento del Ponte Morandi, in cui si vedono il presidente della regione Liguria Giovanni Toti, il sindaco di Genova Marco Bucci e il ministro dell’Interno Matteo Salvini, e sopra la scritta ‘quello che ci fanno vedere’.

Sotto una fotografia, con scritto ‘la realtà’, dove accanto ai tre esponenti troviamo anche il vicepremier Luigi Di Maio.

LEZZI: GENOVA USATA DA STAMPA, GIORNALISTI PREZZOLATI SIETE INDECENTI

“Genova usata dalla stampa. Che la ragione sia quella di favorire il partito amico o quella di screditare il M5S poco conta. Ogni giornalista vero dovrebbe indignarsi. E voi, giornalisti prezzolati, iniziate pure a gridare per l’attacco alla vostra libertà per questo mio post ma resta il fatto che siete indecenti e che questa è subdola propaganda e non informazione”. Lo scrive su facebook Barbara Lezzi, ministra per il Sud.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

28 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»