SEGUI LA DIRETTA | Vite resistenti: 25 anni di Emergency

L'associazione fondata da Gino Strada ritorna nella città in cui è nata, Milano, dal 28 al 30 giugno con l'incontro nazionale #diguerraedipace
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  –  Venticinque anni “in difesa delle vittime della guerra e della povertà. Venticinque anni di impegno per promuovere i valori della pace, della solidarietà e del rispetto dei diritti umani. Venticinque anni durante i quali Emergency ha costruito e gestito ospedali aperti a chiunque e curato oltre 10 milioni di persone”. Con queste parole l’associazione fondata da Gino Strada si dispone a festeggiare i suoi primi 25 anni di attività. Lo fa tornando nella città dove è nata, Milano, dal 28 al 30 giugno con l’incontro nazionale #diguerraedipace. Per raccontare con dibattiti, spettacoli e concerti “un altro modo di resistere insieme”.

“Da 25 anni Emergency mette in pratica un’idea molto semplice: cura chiunque ne abbia bisogno. Nulla di eroico, è il nostro dovere, la nostra resistenza: mettere in pratica, ogni giorno, in tutti i nostri progetti, i diritti umani. È questo il nostro contributo, che ci ha portato a curare oltre 10 milioni di persone. E sarà anche una goccia nell’oceano, però è una bella goccia”, commenta  Gino Strada.

Gli appuntamenti in diretta web

Ad aprire l’Incontro nazionale venerdì 28 giugno alle ore 21.05 dal Teatro Dal Verme di Milano “EMERGENCY: idee, pratiche, vite resistenti”. Con il giornalista e presentatore di Propaganda Live Diego Bianchi (alias Zoro), il fondatore  Gino Strada, il Presidente Rossella Miccio e tanti altri ospiti. A seguire nello spettacolo “Il Flauto Magico” Elio, nella doppia veste di narratore e cantante, proporrà una rilettura dell’opera di Vivian Lamarque. Con lui il soprano Scilla Cristiano, al violino Gabriele Bellu, al violoncello Vanessa Sinigaglia e al pianoforte Andrea Dindo.

Sabato 29 giugno alle ore 10.05 nel Teatro Dal Verme il sindaco di Milano Beppe Sala intervistato da Il Terzo Segreto di Satira in “Milano: una città controcorrente, un’alternativa che resiste”.

Alle 12.05 Enrico Mentana in “I lati oscuri del mondo dei media: come lavorare per un’informazione libera”.

Alle 15.05 Gino Strada e Renzo Piano intervistati da Massimo Giannini in “L’eccellenza come atto di resistenza creativa: la sfida di EMERGENCY in Uganda”.

Alle 17.05 il giornalista Massimo Giannini in “Populismo e fascismo: come riconoscerli, anticorpi e rimedi”.

Alle 21.15 gran finale nell’Arena civica con Concerto per Emergency. Sul palco: Ambra Angiolini, Luca Barbarossa, Luca Bottura, Chiara Galiazzo, Nada, Daniele Silvestri, Lo Stato Sociale, Nina Zilli e tanti altri ospiti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

28 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»