Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Malta chiude i porti alle navi delle ong

In attesa di conoscere le conclusioni delle indagini sulla Lifeline
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il governo maltese ha annunciato oggi lo stop alle operazioni delle navi delle ong nei suoi porti in attesa di conoscere le conclusioni delle indagini sulla Lifeline, la nave arrivata ieri sera a La Valletta con 234 migranti a bordo. In una nota, rilanciata da ‘Malta Today’ e da altri quotidiani locali, si riferisce che alla luce di informazioni emerse sugli ultimi fatti è necessario “accertare che le operazioni condotte da entità che utilizzano i servizi portuali e che operano nell’area di responsabilità maltese siano in accordo con le norme nazionali e internazionali”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»