Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Le bellezze dell’Asinara in mostra alla Biennale di Venezia

L'isola sarà tra i protagonisti del Padiglione Italia con un allestimento che racconta il suo patrimonio ambientale e naturale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CAGLIARI – Le bellezze dell’Asinara in mostra alla Biennale di Venezia. L’isola sarda sarà una delle protagoniste nella sezione arte e paesaggio del Padiglione Italia, con un’installazione chiamata “Le comunità resilienti sommerse dell’Isola dell’Asinara”. A corredo dell’allestimento, un megaschermo che riproduce un video con immagini del patrimonio ambientale e naturale isolano realizzato da Forestas.

La Regione Sardegna ha partecipato attivamente, grazie alle professionalità e alle esperienze del personale dell’agenzia regionale Forestas, all’allestimento di uno spazio dedicato all’Asinara all’interno della 17esima Biennale di Venezia- sottolinea l’assessore regionale alla Difesa dell’ambiente, Gianni Lampis, in questi giorni a Venezia-. Soprattutto per l’Asinara, ma più in generale per tutta la Sardegna, la Biennale, che ha una grande visibilità artistica e culturale in campo internazionale, rappresenta un’importante occasione per mettersi in vetrina, tra le tante eccellenze mondiali presenti“.

allestimento asinara biennale

L’Asinara, ricorda Lampis, dove il Parco nazionale e l’Area marina protetta sono impegnati attivamente a preservare il patrimonio naturalistico, con la collaborazione dei presidi di Forestas, Corpo forestale e Conservatoria delle coste, è stata scelta dagli organizzatori come esempio compiuto di equilibrio tra l’uomo e la natura. “Alla Biennale verranno presentate alcune peculiarità legate alla gestione del territorio, che riguardano la fauna e la flora sarda- sottolinea l’assessore-. Inoltre, è stato ricostruito un ambiente costiero e sommerso tipico dell’isola, che ha come protagonista un tappeto di posidonia, elemento fondamentale per l’equilibrio dell’ecosistema e la mitigazione dell’erosione costiera in tanti litorali sardi”.

LEGGI ANCHE: Solinas: “Sardegna lenta nelle vaccinazioni? È una regione molto estesa”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»