Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Vaccino, Palù: “Entro lunedì ok dell’Aifa per dosi a 12-15enni”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Scontata”: ospite di Sky TG24, il presidente dell’Aifa, Giorgio Palù, ha definito con questo termine l’autorizzazione dell’Ema sui vaccini anti-Covid per i ragazzi di età compresa tra i 12 e 15 anni. “Il 10 maggio- ha ricordato Palù- l’Fda ha già approvato i vaccini per gli adolescenti, l’Ema li approverà oggi e l’Aifa recepirà questa autorizzazione nell’arco di un paio di giorni, perché non c’è nessun’altra indicazione preferenziale. C’è già un’età, ci sono già i vaccini e credo che oggi si completerà il ciclo per gli adolescenti dai 12 ai 15 anni. Ci sono 8,5 milioni di adolescenti in questa fascia d’età”.

“Per i ragazzi di questa età- ha proseguito il presidente dell’Agenzia italiana del farmaco- sono raccomandati i vaccini a mRna, la risposta immunitaria è molto elevata e la protezione dopo la prima dose è già oltre il 90%”. Giorgio Palù ha inoltre parlato del vaccino Curevac, prodotto in Germania e a tecnologia mRna, spiegando che “potrebbe arrivare a luglio”. L’esperto si è infine soffermato su quanto dobbiamo attenderci dai mesi estivi, ormai alle porte. “Tutti i parametri sono in discesa, in estate c’è attività all’aria aperta, radiazione ultravioletta e circolazione dell’aria” – ha detto Palù, che ha sottolineato l’importanza di “seguire le norme di sicurezza per le attività in comune, perché all’aperto sarà un’estate senza mascherina, mentre al chiuso sarà bene tenerla”. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»