Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Recovery, scontro Regioni-Governo: decreto non garantisce i tempi delle opere

cantiere
Le Regioni avrebbero minacciato il ricorso alla Corte Costituzionale contro il procedimento
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

GENOVA – Regioni pronte alle barricate sul decreto governativo per la governance del Pnrr. Secondo quando si apprende, nella riunione di stamani prima del confronto con il governo, che inizierà a breve, le Regioni avrebbero minacciato il ricorso alla Corte Costituzionale contro il procedimento. Il decreto, stando alle dure posizioni di tutti i governatori espresse stamattina, non garantirebbe né là realizzazione dei lavori nei tempi previsti né la possibilità dei territori di decidere quali siano le opere attese dai cittadini. All’orizzonte, dunque, si profila un duro scontro istituzionale. 

LEGGI ANCHE: Dl semplificazioni, saltano il massimo ribasso e il subappalto libero

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»