Rinviato per maltempo lo storico lancio di Elon Musk verso la Stazione spaziale internazionale

Condizioni meteo avverse su Cape Canaveral hanno fatto slittare il primo lancio privato della Nasa con equipaggio a bordo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA  – Tutto rimandato a sabato sera. L’atteso decollo del razzo Falcon9 della compagnia privata SpaceX, fondata dal magnate visionario Elon Musk, è stato rinviato per condizioni meteo avverse su Cape Canaveral, base Nasa da cui sarebbe dovuta avvenire la storica partenza, ieri sera.

Storica per due motivi: perché il Demo-2, così è stato ribattezzato, è il primo volo privato per portare astronauti sulla Stazione spaziale internazionale e perché segna il ritorno della base di partenza sul suolo statunitense, mai più calcato dalla fine del programma Space Shuttle nel 2011. 

La prossima finestra di lancio è fissata per sabato, alle 21.22 ora italiana. 

LEGGI ANCHE: Elon Musk porta i primi astronauti della Nasa sulla Stazione spaziale

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

28 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»