Foggia, infermiera aggredita nel pronto soccorso

Un 33enne risponderà di minacce e lesioni. La donna guarirà in pochi giorni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – Era stanco di attendere il proprio turno, era in fila al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia e quando una infermiera ha fornito informazioni di servizio in sala di attesa lui, un 33enne di Foggia, non ci ha visto più: l’ha minacciata e aggredito. L’intervento dei poliziotti ha evitato il peggio. L’uomo è stato denunciato per minacce e lesioni. La donna ha riportato ferite che guariranno in pochi giorni. L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»