Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Identificato il cadavere trovato sulla spiaggia di Nettuno

carabinieri
E' di un uomo di 90 anni scomparso da Roma, soffriva da tempo di disturbi della personalità
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È stato identificato il cadavere dell’uomo ritrovato ieri sulla spiaggia di Nettuno con una ferita alla testa. Appartiene al novantenne Goffredo Petrucciani, residente a Roma ma nato a Benevento, la cui scomparsa era stata denunciata la sera precedente. La salma è stata riconosciuta dalla figlia dell’uomo. La donna ha confermato ai Carabinieri che indagano che il padre, allontanatosi da casa all’improvviso, soffriva da tempo di disturbi della personalità. Elemento questo che verrà valutato nel corso delle indagini sulle cause della morte, ma che avvalorano per ora l’ipotesi del suicidio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»