VIDEO | Coronavirus, Gyokossy (Fif): “Anche in lockdown gli istruttori non si fermano”

"Tante sessioni gratuite sulle piattaforme. settimana prossima parte il mio blog per una cucina sana"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Tra qualche giorno ci si potra’ allenare un pochino piu’ in la’ della propria abitazione e con le giornate che si allungano i piu’ pigri non avranno scuse. Palestre chiuse a parte. Come tenere alta la motivazione e continuare con allenamenti fuori e dentro casa? A dare qualche consiglio utile via skype, intervistata dall’agenzia di stampa Dire, e’ Krisztina Gyokossy istruttrice certificata Fif.

– Con il nuovo DPCM dal 4 maggio si allentano leggermente le maglie e si potra’ praticare sport lontano da casa, ma non ancora in palestra. Innanzitutto come mantenere alta la motivazione che puo’ spingere alcuni a buttarsi sul divano? E quali consigli dare per le sessioni all’aria aperta?

“Bisogna prefissarsi un obiettivo. Proprio in questi momenti e’ importante avere un corpo sano e rimanere mentalmente stimolati in modo da attivare energia positiva da poter utilizzare lungo il corso della giornata. Non sempre e’ semplice. Raccolgo i racconti di molte ragazze che stanno vivendo questa difficolta’. Dobbiamo pensare al nostro corpo come ad un abito. Potremmo mai uscire con un vestito sgualcito o malandato? No, io non potrei farlo mai, dunque quello che io consiglio e’ di pensare a voi stessi. Un obiettivo molto semplice e’ cambiare il proprio stile di vita, alzarsi dal divano e riuscire a lavorare su se stessi. Stando a casa molte persone in questo periodo hanno ingerito sin troppe calorie, cucinando molto e non allenandosi. Fare sport a casa non e’ semplice e non e’ uguale a quello praticato in palestra, ma ora che finalmente si potra’ uscire all’aria aperta con il bel tempo si possono praticare molti sport con benefici per la salute. L’aria aperta facilita la respirazione e il sole regala energia positiva. All’esterno si possono svolgere tutti gli esercizi pliometrici, per i quali non occorre attrezzatura particolare. Si possono eseguire allora molti cardio, ma va bene anche la corsa e la bicicletta. L’importante e’ anche allenare l’addome e la parte superiore e inferiore del corpo, in modo che tutti possano allenarsi”.

– Per chi vuole continuare ad allenarsi in casa o meglio sul balcone quali consigli utili anche per tonificare muscoli visto che l’estate, Covid a parte, arrivera’ comunque e inevitabilmente scopriremo di piu’ il corpo?

“Motivo sempre le persone anche attraverso dei video anche perche’ rientreremo in palestra tra un po’ e dunque e’ importante avviare una tonificazione a casa. Seguo un istruttore americano che propone workout che puo’ essere riprodotto anche a casa. L’allenamento e’ suddiviso in 6 giorni e comprende il cardio, gli esercizi ad alta intensita’ che aiutano a bruciare i grassi e a tonificare. Sulla base di questo e altri esempi via libera al potenziamento muscolare anche per riuscire ad avere un addome piatto da sfoggiare questa estate. Tutto questo va sempre unito ad esercizi di allungamento muscolare, visto anche che in questo periodo siamo spesso sul divano o al pc. Su instagram e youtube si possono trovare un’infinita’ di esempi gratuiti, soprattutto per quelle persone che non vogliono comprare pacchetti di allenamenti, ed e’ possibile seguire istruttori qualificati nel mondo del fitness anche perche’ moltissimi di loro, in tempi di quarantena, hanno dato la propria disponibilita’ a fornire, anche sulle piattaforme piu’ conosciute, sessioni di allenamento gratuite che mirano tanto alla ginnastica dolce quanto ad allenamenti piu’ avanzati. Il mondo ‘si e’ fermato’ con il lockdown, ma gli istruttori sono rimasti in movimento“.

– Lei come istruttrice e’ attenta alla persona a 360° e so che sta per lanciare un blog. Puo’ darci qualche anticipazione? Di cosa parlera’?

“Il mio blog trattera’ il fitness in modo globale. Attualmente seguo delle persone attraverso allenamenti costanti e mi sono accorta che la maggior parte di loro anche se in cura da un nutrizionista trova molto noioso quello che cucina. Da qui e’ nata l’idea, perche’ anche io sono seguita da un nutrizionista, di ideare delle ricette gustose che pero’ possano rientrare nei regimi alimentari dietetici, preparate con ingredienti sani e nutrienti, ma gustosi al palato e irresistibili alla vista. Il blog partira’ la prossima settimana, chi mi verra’ a trovare potra’ vedere i video in modo che l’esecuzione delle singole ricette sia il piu’ semplice possibile. Comunque qualche anticipazione si puo’ vedere gia’ da ora sui miei profili social. Il lavoro dei nutrizionisti, voglio sottolinearlo, e’ fondamentale perche’ fornisce la possibilita’ di avere una vita sana visto anche che la corretta alimentazione partecipa, per il 70% insieme all’attivita’ fisica, al nostro benessere e consente di avere delle difese immunitarie piu’ forti”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

28 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»