Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A giugno l’enciclica di Papa Francesco sul clima. Lo ha annunciato Ban ki-Moon

[caption id="attachment_7386" align="alignleft" width="300"] Ban Ki-Moon[/caption] CITTA' DEL VATICANO -
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Ban Ki-Moon
Ban Ki-Moon

CITTA’ DEL VATICANO – “Ho incontrato Papa Francesco questa mattina e abbiamo discusso di cambiamenti climatici e sviluppo sostenibile. Mi ha detto che l’enciclica sarà pubblicata a giugno”. Lo dice il segretario delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, nella conferenza stampa con i giornalisti al termine della sessione introduttiva del seminario ‘Proteggere la terra, nobilitare l’umanita’: le dimensioni morali del cambiamento climatico e dello sviluppo sostenibile’, promosso dalla Pontificia Accademia di Scienze Sociali e ora in corso.

Papa Francesco, infatti, sta scrivendo proprio un’enciclica sulla custodia del creato che dovrebbe essere pubblicata entro l’estate, e che verrà consegnata a Parigi a dicembre in occasione della Conferenza mondiale sul clima.

“È importante che i leader religiosi si mobilitino contro i cambiamenti climatici- aggiunge Ban- è necessario cambiare atteggiamenti umani, stili di vita per incidere sul climate change”.

Il segretario generale dell’Onu sottolinea: “Combattere il cambiamento climatico è un imperativo urgente. La scienza ci ha detto che il climate change e in atto e che è colpa dell’uomo. Abbiamo una piccola opportunità per renderlo reversibile. Ogni leader politico, religioso e ogni singolo cittadino possono fare la differenza”.

di Serena Tropea

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»