Medicina e Odontoiatria alla Cattolica, in novemila per 295 posti

universita-test-numero-chiuso
La maggior parte dei candidati ai test a numero chiuso arriva da Lazio, Campania e Puglia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sfiorano i 9 mila, per l’esattezza sono 8.907, provenienti da tutta Italia, i candidati al concorso di ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia e in Odontoiatria e protesi dentaria dell’Università Cattolica di Roma, convocati per giovedì 30 marzo, alle ore 11.00, per sostenere il test di ammissione al primo anno presso l’Ente Fiera Roma.

Si tratta di un nuovo record di iscritti rispetto allo scorso anno (concorso per l’iscrizione al primo anno nell’a.a. 2016-17) quando i candidati furono 8.380 (+7%)in un trend di crescita costante. In dettaglio, quest’anno alla prova di selezione sono iscritti 8.330 i candidati per Medicina, in prevalenza femmine (sono 5525 contro 2805 maschi), che si contenderanno uno dei 270 posti a concorso, con un rapporto di circa 1 ammesso ogni 30 candidati; sono invece 577 i candidati per i 25 posti di Odontoiatria (294 femmine e 283 maschi), 1 ammesso ogni 23 partecipanti al concorso. Come è tradizione consolidata i candidati provengono da tutte le Regioni italiane.

Naturalmente numerosi i candidati provenienti dal Lazio (rispettivamente per Medicina 1638 e per Odontoiatria 144), ma anche da Campania (1685 e 69), Puglia (1137 e 65), Sicilia (986 e 58), Calabria (652 e 47), Abruzzo (248 e 22) e Lombardia (296 e 21) e via via da tutte le altre regioni. Anche quest’anno i candidati svolgeranno la prova presso l’Ente Fiera Roma (Via Portuense, 1645). È previsto un servizio di bus navetta che permetterà ai candidati di raggiungere l’ingresso Nord della Fiera con partenza dalla stazione FS e fermata all’ingresso Est. A disposizione dei partecipanti un dettagliato vademecum a cura del Servizio Gestione carriera e servizi agli studenti della Sede di Roma dell’Università Cattolica per informare e rendere più agevole l’arrivo e i percorsi presso il luogo del test. Sul sito web dell’Università Cattolica sono da giorni pubblicati gli elenchi di convocazione per i candidati.

IN COSA CONSISTE IL TEST

Il Bando di concorso per l’ammissione al I anno di corso per i corsi di laurea in Medicina e chirurgia e Odontoiatria e protesi dentaria (a.a. 2017-18) prevede una prova scritta che consiste in 120 quesiti a risposta multipla sui seguenti argomenti: 90 quesiti di ragionamento logico, 20 quesiti di conoscenza della lingua inglese e 10 quesiti di cultura religiosa. I risultati della prova verranno ufficializzati agli Albi della Facoltà di Medicina entro il 6 aprile 2017 e potranno essere consultati sul sito http://roma.unicatt.it. La riservatezza dei test, sostenuti in modo anonimo dai candidati, è assicurata da sistemi tecnologici informatizzati, così come la procedura di elaborazione dell’esattezza delle risposte è garantita da un sofisticato sistema di lettura ottica, dal quale deriva la graduatoria di merito. Inoltre, per vigilare sul corretto svolgimento dell’esame e controllare le attività interne ed esterne ai padiglioni che accoglieranno i candidati per la prova scritta, è prevista una Commissione di vigilanza per ogni padiglione composta da personale docente e amministrativo dell’Università Cattolica.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»