A Roma riapre l’Hotel Eden, il restauro lo firma Betaille

Il restauro è durato 18 mesi. "Questo hotel è un richiamo internazionale e mondiale. Ma anche una casa dei romani dove godere una bellissima vista"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’Hotel Eden di Roma riapre dopo un restauro durato 18 mesi. Rinnovato, grazie ad un intervento dell’architetto Claire Betaille e degli interior designer di fama mondiale Bruno Moinard e lo studio 4BI.

Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza dell’assessore alle Attività produttive di Roma Capitale, Adriano Meloni, del direttore dell’hotel Luca Virgilio e del ceo della proprietaria Dorchester collection, Christopher Cowdray.

Il noto albergo romano è oggi dotato di 98 ampie camere e suite (in precedenza 121) tra cui la penthouse bellavista, il bar Giardino, il ristorante stellato La Terrazza guidato dallo chef Fabio Cervio e la Eden spa firmata dalla ‘guru’ del benessere Sonya Dakar. Naturalmente resta la vista spettacolare sui tetti della città.

“Questo hotel- ha spiegato Virgilio- è un richiamo internazionale e mondiale. Ma anche una casa dei romani dove godere questa bellissima vista. E con gli ultimi interventi sulle vetrate apribili ora anche dei profumi e dei rumori della città”.

“Questo è un investimento per Roma- ha aggiunto Meloni- Noi stiamo facendo del nostro meglio per far diventare la città più accogliente. Sia i romani che i turisti qui si devono sentire a casa, coccolati. Ma anche Roma deve coccolare i suoi visitatori, cosa che non ha fatto negli ultimi decenni. Noi ci proveremo, lavorando anche con i colleghi su ambiente e trasporti. Dobbiamo inoltre contrastare il turismo mordi e fuggi che fa male alla città. Un albergo come questo e la sua tipologia di clientela dimostrano che così si favorisce anche tutto il resto dell’economia locale: la ristorazione, gli esercizi. Siamo a due passi da via Veneto quindi gli ospiti possono fare shopping e portare occupazione anche nel resto della città. Il turismo a Roma porta 10 miliardi di indotto e questo vuol dire 200mila posti di lavoro. Ogni 50mila euro in più creano un posto di lavoro: questo tipo di investimenti favorisce quindi anche l’occupazione”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»