Etna ancora in eruzione, getto di lava fino a 300 metri

eruzione etna
Ripresa l'attività del cratere di Sud-Est
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – L’Etna torna a farsi sentire e vedere. Da questa mattina l’Osservatorio etneo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia registra un’attività stromboliana al cratere di Sud-est: in un primo momento è stata caratterizzata soltanto dall’emissione di cenere, poi con un getto di lava continuo che ha raggiunto un’altezza di circa trecento metri. Gli esperti evidenziano poi che l’ampiezza del tremore del vulcano “ha raggiunto valori elevati”. Le sorgenti sono inoltre localizzate a una profondità di 2.500 metri sopra il livello del mare.

LEGGI ANCHE: Etna, nuova eruzione nella notte: getti di lava alti un chilometro
Lo spettacolo dell’eruzione dell’Etna visto dallo spazio

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»