Elezioni, a Roma al via comizi di chiusura campagna: ecco le piazze

'Green zone' in centro storico, consentite solo manifestazioni elettorali
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dalle 19 di oggi, mercoledì 28 febbraio, alle 23 di domenica 4 marzo sono consentite, all’interno di una vasta area del centro storico di Roma denominata ‘Green zone’, soltanto manifestazioni di tipo elettorale, come quelle di seguito elencate, regolarmente preavvisate:

Partito Comunista – dalle 16 alle 20.30 dell’1 marzo in largo Spartaco, area pedonale;
Potere al Popolo – dalle 18 alle 23.30 dell’1 marzo in piazza Mastai, area pedonale; dalle 15 alle 22 del 2 marzo in largo Agosta, area pedonale;
Casapound Italia – dalle 17 alle 20 dell’1 marzo in piazza della Rotonda, area pedonale;
Fratelli d’Italia – dalle 18.30 alle 22.30 dell’1 marzo in piazza Gimma, area pedonale;
Movimento 5 Stelle – dalle 17 alle 22.30 del 2 marzo in piazza del Popolo, area pedonale;
Lista Civica Energia per l’Italia Parisi presidente – dalle 19 alle 24 del 2 marzo in piazza della Rotonda, area pedonale;
Partito democratico – dalle 17 alle 19.30 del 2 marzo in piazza Mastai, area pedonale.

Infatti, le esigenze di prevenzione a carattere generale legate all’appuntamento elettorale, nonché quelle relative all’ordine pubblico e alla persistente minaccia terroristica, non consentono lo svolgersi di iniziative di altra natura all’interno dell’area suddetta, così delimitata: piazza della Repubblica- via Nazionale – largo Magnanapoli – via IV Novembre-piazza Venezia – piazza Madonna di Loreto – piazza San Marco – via del Plebiscito – largo di Torre Argentina – Corso Vittorio Emanuele – piazza Pasquale Paoli – lungotevere Tor di Nona – lungotevere Marzio – lungotevere in Augusta – via Luisa di Savoia – piazzale Flaminio – via del Muro Torto – piazzale Brasile – via Vittorio Veneto – via Leonida Bissolati – piazza San Bernardo – via Vittorio Emanuele Orlando – piazza della Repubblica.

Eventuali ulteriori manifestazioni potranno svolgersi in piazze e località situate al di fuori della ‘Green zone’ (esempio piazza Vittorio, piazza Bocca della Verità, Largo Corrado Ricci).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»