La Sicilia nel 2015 avrà un serio incremento del Pil

[caption id="attachment_1091" align="alignleft" width="300"] G. Delrio[/caption] "Quando si fa intervenire la societa'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
G. Delrio
G. Delrio

“Quando si fa intervenire la societa’ siciliana con la sua progettualita’ e le sue idee, quando la politica si apre come in queste giornate si vede che le risorse umane e il capitale sociale ci sono e vanno aiutati a crescere e a diventare protagonisti”. Quindi l’evento di Palermo da questo punto di vista e’ “una bella notizia”. Lo ha detto all’agenzia Dire il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, parlando a Palermo a margine di ‘Sicilia 2.0’, la due giorni di incontri e dibattiti organizzata da Davide Faraone.

Per il Sud e la Sicilia in particolare, abbiamo delle ‘politiche di coesione’, il principale strumento con cui riuscire a far ripartire l’economia che crea lavoro”. Proprio con queste politiche, spiega Delrio, “credo che la Sicilia nel 2015 avra’ un serio incremento del Pil e invertira’ un ciclo negativo. Bisogna lavorare tutti i giorni affinche’ i progetti programmati vadano a buon fine e perche’ si facciano progetti di qualita’ nella prossima programmazione comunitaria. Ma- conclude il Sottosegretario- le risorse a disposizione per vincere questa scommessa ci sono”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»