Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, Bernaudo: “Il referendum Atac è una vittoria di Liberisti Italiani”

andrea bernaudo
Il candidato sindaco chiarisce che tra le priorità di LI c'è sempre stata la battaglia per restituire alla libera impresa la gestione dei servizi pubblici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Siamo stati i primi, nel 2017, a chiedere la chiusura del contratto di servizio con Atac e Ama e fare le gare per la gestione dei servizi pubblici locali. Quella di oggi è una nostra prima e fondamentale vittoria, i romani la pensano come noi. I radicali di + Europa cosa vogliono fare a Roma? Andare con il socialdemocratico Calenda che non vuole le liberalizzazioni e quindi tradire se stessi, oppure continuare la battaglia liberale con noi per restituire alla libera impresa la gestione dei servizi pubblici e alla politica il controllo? Le liberalizzazioni sono il primo punto del nostro programma se anche il centrodestra vuole liberare Roma, noi siamo disposti ad aprire un tavolo di lavoro comune”. Così Andrea Bernaudo, presidente di Liberisti Italiani e candidato sindaco di Roma.

LEGGI ANCHE: Bernaudo: “Raggi non vuole mezzi efficienti, basta Atac”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»