Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Diciassettenne uccisa a Caccamo, fidanzato non risponde al gip

pietro morreale facebook
Il19enne accusato di avere ucciso la sua fidanzata, Roberta Siragusa, si è avvalso della facoltà di non rispondere nel corso dell'udienza di convalida del fermo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Pietro Morreale, il 19enne accusato di avere ucciso la sua fidanzata, Roberta Siragusa, trovata morta domenica mattina a Caccamo, in provincia di Palermo, è rimasto in silenzio davanti al gip del Tribunale di Termini Imerese nel corso dell’udienza di convalida del fermo scattato su disposizione della Procura. Morreale, che era assistito dal suo legale Giuseppe Di Cesare, si è avvalso della facoltà di non rispondere. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»