NEWS:

Facebook cancella il video di Salvini che citofona a Bologna: “Incita all’odio”

Ne ha dato notizia su twitter Cathy La Torre, avvocata che si occupa della difesa di Yassin

Pubblicato:28-01-2020 11:55
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 16:54
Autore:

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

MILANO – “Facebook ha rimosso il video in cui Salvini citofona a Yassin, bollandolo come spacciatore e rovinandogli la vita. Lo abbiamo detto sin dall’inizio che quello non era un comportamento lecito, ma incitamento all’odio. Questo è un segnale importantissimo. Ma non ci fermiamo qui”. Così, su twitter, Cathy La Torre, attivista e avvocatache si occupa della difesa del ragazzo del quartiere Pilastro a Bologna.

LEGGI ANCHE:

VIDEO | Salvini citofona a una famiglia tunisina in periferia a Bologna: “Lei spaccia?”


Bufera sul blitz di Salvini al citofono, vola l’hashtag #Salvinicitofona

A Milano il M5s citofona alla Lega: “Avete qui i 49 milioni?”

VIDEO | D’Alema: “Salvini che citofona evoca il fascismo, non è diverso da chi scrive ‘Hier Juden’”

Facebook ha rimosso il video in cui Salvini citofonava a Yassin, bollandolo come spacciatore e rovinandogli la vita. Lo abbiamo detto sin dall’inizio che quello non era un comportamento lecito, ma incitamento all’odio. Questo è un segnale importantissimo. Ma non ci fermiamo qui. pic.twitter.com/YU80aFfdaZ

— Cathy La Torre ?️‍? (@catlatorre) January 28, 2020

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy