Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Obbligo mascherina, nella settimana di Natale 7.000 controlli e prime multe in Valle d’Aosta

CORONAVIRUS_MASCHERINA
Dodici persone sono state sanzionate per l'assenza di mascherina e nove per la mancanza di green pass. Quattro multe nei locali per il mancato rispetto delle norme anti contagio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – Nella settimana da lunedì 20 a domenica 26 dicembre, la seconda in cui i controlli delle forze dell’ordine sono aumentati per far rispettare l’obbligo del green pass negli esercizi pubblici e l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto, sono arrivate anche in Valle d’Aosta le prime multe per il mancato rispetto dell’obbligo di mascherina.

I controlli sono stati quasi 7.000: quelli alle persone sono stati 6.449, e hanno portato a nove sanzioni per l’assenza del green pass o del green pass rafforzato negli spazi in cui era richiesto e a 12 multe per l’assenza di mascherina dove obbligatoria. In bar e ristoranti, i controlli sono stati 517, che hanno portato a quattro multe per il mancato rispetto delle norme anti contagio e a una chiusura provvisoria. I dati sono raccolti in un riepilogo settimanale diffuso dall’ufficio stampa della Regione.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»