hamburger menu

VIDEO | A ‘Che tempo che fa’ la lettera-appello di Luciana Littizzetto: “Ora tocca a voi uomini”

L'artista ieri sul Nove: "A cambiare non deve essere un singolo ma un sistema"

Pubblicato:27-11-2023 13:01
Ultimo aggiornamento:27-11-2023 13:02
Canale: Donne
Autore:
Littizzetto violenza donne
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – È dedicata agli uomini l’ultima letterina che Luciana Littizzetto, ha letto durante la trasmissione ‘Che tempo che fa’, per celebrare la giornata contro la violenza sulle donne. Pensieri e parole, “firmate da 106 donne” spiega l’artista, a sottolineare quelle uccise da inizio anno in Italia. “Sappiamo benissimo che non tutti gli uomini sono mostri e ci mancherebbe altro. Ma esiste una cosa che si chiama responsabilità collettiva che da maschi dovete assumervi“, dice Littizzetto ma “noi donne quello che dovevamo fare l’abbiamo fatto. Siamo state coraggiose. Abbiamo denunciato. Abbiamo chiesto aiuto, abbiamo gridato, siamo scese in piazza, abbiamo manifestato, siamo state solidali tra di noi. Ora tocca a voi. A voi uomini“.

LEGGI ANCHE: ‘Tu Si Que Vales’, le parole di Luciana Littizzetto per Giulia Cecchettin

“L’amore è cura, non è possesso. Se ti molla- ha continuato- devi fartene una ragione. A cambiare non deve essere un singolo ma un sistema. Perché non è detto che un ragazzo un po’ geloso e morboso alla fine diventi un assassino, ma dovete ficcarvi in testa che il solo fatto che uno sia geloso e morboso è già un problema. L’omicidio è l’ultimo piano di una scala, il più tremendo, ma noi non ne possiamo più di tutti gli altri scalini prima. Può darsi che non siate responsabili della situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla. Questo lo diceva Martin Luther King e non ci crederete, ma anche lui era un uomo”.

‘CHE TEMPO CHE FA’, ANCORA RECORD DI ASCOLTI

Con 1,9 milioni di telespettatori e il 9,2% di share, con un picco di 2,3 milioni e il 12,3%, ‘Che tempo che fa’, in onda sul Nove, si è confermato sul podio dei programmi più visti della domenica sera. Un successo che tiene anche sui social, confermandosi anche il format più commentato della serata con il record stagionale di 400 mila interazioni.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2023-11-27T13:02:08+01:00