Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Juventus, inchiesta su plusvalenze sospette: nel mirino anche Ronaldo

Al momento il campione non è indagato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La Procura di Torino ha aperto un’inchiesta che coinvolge la Juventus. Alla base dell’indagine della Procura e della Guardia di Finanza, ci sarebbero plusvalenze per 282 milioni di euro in tre anni. Gli accertamenti riguarderebbero anche i rapporti economici tra la società e Cristiano Ronaldo, che non è però indagato. Coinvolti, invece, il presidente Andrea Agnelli, il vicepresidente Pavel Nedved, Fabio Paratici ed altre tre persone all’interno del settore commerciale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»