Autostrade, Conte: “Sulla revoca della concessione siamo in dirittura d’arrivo”

"Il procedimento amministrativo è in corso, non faremo sconti"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sulla revoca della concessione di Autostrade a seguito del crollo del ponte Morandi “siamo in dirittura d’arrivo, il procedimento amministrativo è in corso, non faremo sconti. Il nostro obiettivo è tutelare l’interesse pubblico di tutti i cittadini”. Lo ha sottolineato ieri il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

CONTE: “POLEMICA TOTI IMPROPRIA”

“Credo che quella di Toti sia una ricostruzione impropria. Mi sembra strano che abbia fatto questa dichiarazione perché ieri ho avuto una conferenza telefonica con Toti e il sindaco Bucci, la ministra De Micheli è stata coinvolta e questa mattina ha avuto un incontro con il concessionario”. Queste le parole del premier Giuseppe Conte, ieri in conferenza stampa a Palazzo Chigi, riguardo alle dichiarazioni del governatore della Liguria che ha accusato di non avere contatti con il governo da 24 ore nonostante il crollo del viadotto.

LEGGI ANCHE

Chiusa l’A26. Toti furibondo: “Genova isolata, dove erano gli ispettori?”

Lo sfogo di Toti: “Voglio task force, miliardi e ministri qui”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»