VIDEO | Coronavirus, scontri anche a Torino: ferito un fotografo, 10 fermati

Dal corteo "scene di guerriglia urbana" con lancio di bottiglie, pietre e fumogeni | Di Adele Palumbo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

TORINO – Tensioni nella serata di ieri a Torino durante la manifestazione contro il provvedimento emanato dal Governo che impone il coprifuoco alle 23 e la chiusura dei locali alle 18. Al momento, sono state fermate dieci persone e un giornalista e’ rimasto ferito. Il corteo, partito da piazza Castello, si e’ spostato in via Roma, dove la tensione tra forze dell’ordine e manifestanti e’ salita rapidamente. Dal corteo “scene di guerriglia urbana”, raccontano testimoni, con lancio di bottiglie, pietre e fumogeni.  

Vetrine spaccate e saccheggi in via Roma a Torino. La strada dello shopping e’ stata messa a soqquadro dai manifestanti. I violenti, che pare appartengano al mondo ultras, hanno distrutto la vetrina dell’Apple store di via Roma, di Gucci e del negozio Geox.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»