Umbria al voto per le Regionali, cosa c’è da sapere

Otto candidati presidente, diciotto liste. È il primo vero test per il governo giallorosso
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Domenica 27 ottobre gli elettori dell’Umbria sono chiamati a scegliere il nuovo presidente della Regione. Un test importante, perché serve al governo nazionale per sondare il suo gradimento. 

 I 703.595 aventi diritto al voto possono accedere ai seggi dalle 7 alle 23.

LEGGI ANCHE: Per il Governo Conte è allarme ‘rossissimo’

In Umbria i candidati presidente sono otto, diciotto le liste presentate. Donatella Tesei corre per il centrodestra, con il fronte comune di Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia a supportarla. Vincenzo Bianconi è invece il candidato del patto giallorosso, scelto da Pd e M5s.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Regionali Umbria, Pd e M5S trovano il candidato: è Vincenzo Bianconi

Corrono inoltre il civico Claudio Ricci, Emiliano Camuzzi (Potere al popolo, Partito comunista italiano), Rossano Rubicondi (Partito comunista), Martina Carletti (Riconquistare l’Italia),  Giuseppe Cirillo (Partito Buone Maniere), Antonio Pappalardo (Gilet arancioni). 

LEGGI ANCHE: Il generale Pappalardo rinviato a giudizio per vilipendio del Capo dello Stato

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

27 Ottobre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»