Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Mattarella riceve le Nazionali di pallavolo: “Talento e gruppo sono un esempio per il Paese”

Mattarella nazionale pallavolo foto del Quirinale
Il presidente della Repubblica ha ricevuto le due squadre, femminile e maschile, che hanno conseguito il titolo europeo: "Un periodo straordinario per lo sport italiano"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Di Marco D’Avenia e Erika Primavera

ROMA – “Ringrazio tutta la Federazione e i capitani delle Nazionali, anche per il significato che avete attribuito alle vostre vittorie”. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alle Nazionali di pallavolo, maschile e femminile, che hanno conseguito il titolo europeo, ospitate e celebrate oggi al Quirinale.

“Dopo questo periodo buio- continua Mattarella- l’Italia si sta riprendendo. Voglio fare i complimenti anche ai commissari tecnici per aver preparato al meglio ogni partita, ogni timeout. Vincere una finale degli Europei in rimonta prevede una tenuta di carattere molto forte. Questo periodo è stato straordinario per lo sport italiano, un periodo che non si è concluso con l’estate, ma continua con l’autunno e spero che continui ancora a lungo. Dopo i Mondiali femminili, svaniti per il tiebreak contro la Serbia, avevamo festeggiato la Nazionale al Quirinale come se avesse vinto l’oro. Questa volta avete vinto a Belgrado e avete voltato pagina dopo Tokyo. Siete stati bravissime e bravissimi. Le emittenti televisive trasmettono di rado le vostre partite, che seguo, per questo non sono sorpreso anche dei trofei individuali che avete conseguito ai vostri due Europei. Vorrei però sottolineare che questi premi individuali sono anche premi alla squadra, perché i giocatori d’esperienza sanno che le individualità vengono messe in risalto quando la squadra esprime il suo più bel gioco con intesa di squadra. Talenti e gruppo sono un esempio anche oggi per il nostro Paese“.

MATTARELLA AI GIOCATORI DELLA NAZIONALE IN SALA CORAZZIERI: “VOI SIETE ALTI COME LORO”

“Quando ho ricevuto nel 2018 la Nazionale femminile di pallavolo dopo l’argento ai Mondiali, ho ospitato le atlete nella Sala degli Specchi. Quest’anno invece abbiamo optato per la Sala dei Corazzieri, che è molto più larga. E voi siete alti quanto i corazzieri”. Ha esordito con una battuta il capo dello Stato, Sergio Mattarella, che oggi ha ospitato al Quirinale le Nazionali di pallavolo, maschile e femminile, che hanno conseguito entrambe il titolo europeo. Presenti all’incontro anche i ct, Ferdinando De Giorgi e Davide Mazzanti, il presidente della Federvolley, Giuseppe Manfredi, e il presidente del Coni, Giovanni Malagò.

PER IL PRESIDENTE MAGLIE CON IL NUMERO 1 E IL SUO NOME E PALLONI AUTOGRAFATI

Durante la celebrazione al Quirinale dei successi agli Europei, ospiti del Capo dello Stato, il capitano della Nazionale di pallavolo maschile, Simone Giannelli, e la vicecapitana della Nazionale femminile, Ofelia Malinov, hanno regalato al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, due palloni autografati dalle rispettive selezioni e due maglie personalizzate con il numero 1 e il nome Mattarella.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»