Giornale radio sociale, edizione del 27 settembre 2019

Giornale radio a cura di http://www.giornaleradiosociale.it/
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

S​OCIETA’ – Non c’è un Pianeta B. Oggi milioni di studenti nelle piazze del mondo per il terzo sciopero Globale del Clima. Il servizio di Anna Monterubbianesi. (sonoro)

DIRITTI – Qua la mano. Individuare e validare le competenze acquisite durante l’esperienza di servizio civile. È questo l’obiettivo del programma che, fino a dicembre, coinvolgerà 75 giovani volontari in dieci regioni. Il programma nasce da un protocollo d’intesa firmato da Forum Nazionale del Terzo Settore, Asc-Arci Servizio Civile Aps e Università di Roma Tre.

INTERNAZIONALE – Fermare il razzismo in rete. È l’appello delle Nazioni Unite che in una lettera aperta si rivolgono ai governi e ai patron dei social media esprimendo preoccupazione per la crescente diffusione di espressioni di odio contro migranti e altre minoranze da parte di personalità pubbliche. “Si tratta – dicono – di una minaccia ai valori democratici, alla stabilità sociale e alla pace”.

ECONOMIA – Aggiungi un posto a tavola. Palermo si arricchisce di un nuovo spazio verde e solidale. Al quartiere Ballarò è stato inaugurato Al Fresco, giardino e bistrot dell’impresa sociale Cotti in Fragranza. Una realtà che, nota per la produzione di biscotti dolci e salati, realizzati da alcuni detenuti del carcere minorile, ex detenuti e richiedenti asilo, adesso avrà un locale dove poter offrire i suoi prodotti.

SPORT – Wow Festival. Da oggi a domenica il Csi organizza a Busto Arsizio un focus sulle nuove tendenze sportive da valorizzare. Il servizio di Elena Fiorani. (sonoro)

CULTURA – Festival Francescano. Appuntamento a Bologna fino a domenica per tre giorni all’insegna della spiritualità, cultura e solidarietà. Antoniano onlus allestirà tre gazebo, dove sarà possibile pranzare e cenare offrendo un aiuto concreto alle persone che vivono in condizioni di povertà estrema.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

27 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»