hamburger menu

Tg Politico Parlamentare, edizione del 27 luglio 2022

I titoli e il tg politico parlamentare della Dire

27-07-2022 17:55
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

BONUS 200 EURO ANCHE A PRECARI E STAGIONALI ESCLUSI

Il presidente del Consiglio Mario Draghi conferma “la volontà del Governo di non abbandonare i lavoratori, i pensionati, le imprese”. E’ quanto emerge al termine dell’incontro tra il Governo e i sindacati per illustrare i contenuti del decreto Aiuti bis. Nello specifico, l’esecutivo si è preso l’impegno “ad erogare il bonus di 200 euro di luglio anche a precari e stagionali esclusi”. Inoltre, è prevista anche “la proroga del taglio delle accise sul prezzo del carburante e l’intervento sugli sconti in bolletta per le famiglie in difficoltà” e la diminuzione “delle decontribuzioni per i settori o per le aziende che non rinnovano i contratti”. Le parti sociali si sono dette soddisfatte dell’incontro. “Il governo ha accolto parte delle nostre richieste”, hanno detto i segretari confederali.

UCRAINA, 10 MILIONI DI PROFUGHI, 6 DI SFOLLATI

Secondo la relazione dell’agenzia europea per l’asilo sono state quasi 49mila le richieste di protezione temporanea, per il 91% avanzate da cittadini ucraini. Dal febbraio al luglio di quest’anno, secondo l’Onu 9,6 milioni di ucraini hanno lasciato il Paese, oltre 7 milioni di questi sono entrati nei Paesi europei confinanti. In Ucraina, inoltre, ci sono 6,3 milioni di sfollati interni.

LINGUAGGIO DI GENERE, SCONTRO AL SENATO

La parità di genere nel linguaggio scatena la bagarre in Senato. Con un emendamento alla riforma del Regolamento, una senatrice M5s chiede di introdurre nella comunicazione scritta degli atti ufficiali la declinazione al femminile degli incarichi. Scrivere ‘ministra’ e non ‘ministro’, ad esempio, nei resoconti d’Aula. La proposta, a voto segreto, non passa provocando la reazione indignata delle senatrici Pd che denunciano un “oscurantismo culturale” ai massimi vertici delle Istituzioni. Valeria Valente, presidente della commissione Femminicidio, accusa Fratelli d’Italia che “con la complicità di tutta la destra, ha manifestato cosa pensa del ruolo delle donne”. La capogruppo Dem Simona Malpezzi rincara accusando la destra di essere “reazionaria. Per loro – dice – le donne non esistono neanche nel linguaggio”. Il Gruppo Pari Opportunità M5s parla di “misoginia occulta”.

CONTE PRESENTA IL ‘CAMPO GIUSTO’

Giuseppe Conte presenta il “campo giusto”, l’area politica che farà riferimento ai Cinque stelle e che si rivolge ad associazioni e organizzazioni, oltre agli esponenti della società civile. Secondo l’avvocato del popolo, il campo giusto rappresentera’ il campo della giustizia sociale. Difesa della Costituzione e vera transizione ecologica per contrastare le politiche della destra gli altri temi in cima all’agenda di Conte. Per il momento l’ex presidente del Consiglio non si sbottona sulle alleanze. “E’ in corso un dialogo con tutti”, dice confermando la scelta progressista. L’obiettivo e’ raggiungere almeno il 10 per cento alle elezioni del 25 settembre.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-07-27T17:55:32+02:00