hamburger menu

Due ex ‘Iene’ e l’ex sindaco di Messina De Luca fondano il partito ‘Sud chiama Nord’

L'ex M5S Dino Giarrusso, Ismaele La Vardera e Cateno De Luca presentano a Palermo nome e simbolo del movimento. Alle Regionali siciliane intesa con Sgarbi

27-06-2022 13:39
sud_chiama_nord_de_luca_giarrusso_la_vardera
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

PALERMO – ‘Sud chiama Nord‘. Questo il nome del partito lanciato oggi dall’ex sindaco di Messina, e candidato governatore in Sicilia, Cateno De Luca, e dall’europarlamentare ex M5S Dino Giarrusso. De Luca e Giarrusso, insieme con il deputato regionale Danilo Lo Giudice e alla ex ‘Iena’ Ismaele La Vardera, hanno presentato nome e simbolo del movimento nel corso di una conferenza stampa all’Assemblea regionale siciliana, a Palermo.

Giarrusso sarà segretario nazionale e De Luca coordinatore, La Vardera presidente. “Vogliamo fare in modo che il Meridione non abbia più alcun gap con il resto d’Italia – ha spiegato Giarrusso -. Nessuna guerra tra Sud e Nord, noi vogliamo fare capire che un Meridione forte fa bene a tutta l’Italia e anche alle imprese del Nord“.

LE PRIME DUE LISTE PER LE REGIONALI, C’È ANCHE SGARBI

De Luca ha inoltre annunciato le prime due liste per le elezioni regionali, “che trasformeremo – ha spiegato – in elezioni amministrative”. E ancora: “Faremo tante liste fino a quando ci sarà l’ultimo siciliano che vorrà contribuire a smantellare questo sistema e a cacciare ‘la Banda Bassotti’ della politica”. La prima delle due liste si chiama ‘De luca Sindaco di Sicilia Sud chiama Nord Giarrusso’: “Questa sarà la lista del presidente”, ha aggiunto. La seconda sarà ‘Sicilia Vera – Rinascimento Sgarbi’, che certifica l’intesa con il critico d’arte ex sindaco di Salemi.

“Sono due liste quasi chiuse, altre ne arriveranno. Ogni lista contribuirà a fare Cateno De Luca sindaco di Sicilia”, ancora De Luca parlando di sé in terza persona. L’ex sindaco di Messina ha poi dato appuntamento a Brancaccio, quartiere popolare di Palermo: “Si apriranno le fasi delle candidature definitive. A Brancaccio si firmerà la piattaforma di De Luca sindaco di Sicilia che riguarderà movimenti, associazioni e forze politiche che non sono rappresentate all’Ars e che sottoscriveranno un patto con noi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-27T13:39:17+02:00