Giornale radio sociale, edizione del 27 giugno 2019

Giornale radio a cura di http://www.giornaleradiosociale.it/
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

DIRITTI – Cielo amico. A Montecitorio approvata la mozione di maggioranza sullo Yemen. Per la Rete per il Disarmo è il primo passo positivo che prevede richiesta di embargo europeo sulle armi e la sospensione della fornitura di bombe e missili italiani utilizzabili contro la popolazione civile.

ECONOMIA –Cuore sociale. 14 milioni di italiani scelgono il terzo settore. I dati di uno studio di Banca Etica. Un contribuente su tre destina il 5 per 1000 a un’organizzazione non profit, con una crescita del 38% rispetto al 2006. Lazio, Lombardia e Liguria sono le regioni in cui si registra la percentuale più alta di contribuenti.

SOCIETA’ – Per un’estate solidale. La Comunità di Sant’Egidio organizza soggiorni e gite con bambini delle periferie, anziani, persone con disabilità, senza dimora, migranti. Il servizio di Anna Monterubbianesi. 

INTERNAZIONALE – Un miliardo di miglia per la salvezza. È il nome della campagna internazionale che Unhcr ha lanciato per creare un movimento globale di solidarietà con chi è costretto a fuggire dalla propria casa. L’obiettivo è quello di correre, camminare, pedalare per coprire in 12 mesi un miliardo di miglia: la distanza che i rifugiati percorrono, ogni anno, per raggiungere un luogo sicuro.

SPORT – Campioni sempre. I detenuti dell’Istituto Minorile di Casal del Marmo a Roma hanno incontrato due grandi figure dello sport, Ciccio Graziani per il calcio e Andrea Lucchetta per il volley. L’iniziativa, realizzata con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri, mira a trasmettere valori educativi e di impatto sociale per il recupero di giovani detenuti.

CULTURA – Il vento contro. Al romanzo di Daniele Cassioli il premio Illuminiamo il Futuro di Save the Children. Il servizio di Clara Capponi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

27 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»