Impiegato cerca moglie, il centro di Napoli invaso da manifesti rosa

Le donne interessate potranno scrivergli per e-mail. Rigorosamente no perditempo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Impiegato di banca amorevolissimo cerca Principessa da amare perdutamente”. Stefano ha 45 anni, lavora in banca, si descrive come una persona seria, perbene, signorile e di animo sensibile.

Doti che non gli hanno ancora permesso di trovare una compagna di vita, o una “principessa”, come definisce colei che cerca.

Per trovare moglie, lo scapolo perbene si affida allora alla pubblicità, compra 400 manifesti, li fa stampare e stanotte saranno attaccati sui muri del centro storico di Napoli, tra piazza Dante e via Toledo.

Stefano non cerca una persona qualunque ma una 30enne piuttosto alta, “dotata di una certa cultura” e con un buon portafogli “avvocatessa, medico, notaio o professoressa”.

Le donne interessate potranno scrivergli per e-mail. Rigorosamente no perditempo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»